Un passo nel tempo

Storia

L'hotel Peninsular, inaugurato nel 1876, si trova a Carrer Sant Pau 34, nel quartiere del Raval, nel cuore di Barcellona, e occupa un edificio unico, un antico convento dell'ordine dei frati agostiniani, edificato nel 1730. Ha attraversato diverse fasi e proprietari, nel 1868 era il Gran Fonda Restaurante Peninsular con Prudenci Bros come cuoco. Nel 1875 fu inaugurato come Hotel Peninsular, con cinque soci italiani e diretto da Francisco Totti di Silvestre y Cª. essendo una struttura alberghiera di lusso molto apprezzata e richiesta dalla clientela. Nel 1912 era di proprietà dei signori Regàs, Badó e Maulini.

Negli anni Sessanta l'Hotel è stato acquistato dalla famiglia Herrero-Catalán, che negli anni Novanta ha effettuato una ristrutturazione profonda e molto rispettosa al fine di fornire alle strutture i migliori servizi e valorizzare gli elementi modernisti della sua architettura.

Della sua storia conserva ancora oggi la pittoresca corte interna di tre piani, d'epoca modernista, che gli dona una personalitá unica e un incanto originale che vi sorprenderanno. Scendendo le eleganti scale lo incontriamo la sala ristorante é un gioiello modernista con un soffitto spettacolare e una decorazione elegante che vi porteranno indietro nel tempo, al secolo scorso.

Attualmente l'Hotel Peninsular è gestito dalla terza generazione della famiglia Herrero-Catalán, che, con la massima dedizione e affetto, è riuscita a infondere nei rapporti con i suoi ospiti una calda atmosfera familiare.

vista interior hotel peninsular

Un repàs per la història

❧ 1730 Convento dell'Ordine dei Frati Agostiniani.

❧ 1868 Prudenci Bros, cuoca di Isabella II e dopo la sua detronizzazione, torna a Barcellona ed entra al servizio della Fonda La Peninsular.

❧ 1875 Ristorante La Gran Fonda Peninsular gestito dall'italiano Francisco Totti della Silvestre y Cª.

❧ 1888 L'anno dell'Esposizione Universale, la struttura era conosciuta come Hotel Peninsular e conobbe la sua nascita come attività alberghiera.

❧ 1912 Ristrutturato a 90 camere, i proprietari erano i signori Regàs, Badó e Maulini.

❧ 1952 L’Hotel Peninsular aveva 70 camere, 40 bagni e una "cucina ordinata", come dice il cartellone.

❧ Anni Sessanta. L’Hotel Peninsular viene acquistato dagli attuali proprietari, la famiglia Herrero-Catalán.

❧ 2020 Attualmente è gestito dalla terza generazione della famiglia Herrero-Catalán proprietaria dello stabilimento.

Link e ulteriori informazioni

Curiosità

  • 📕 100 indrets insòlits de Barcelona (2018) Joan de Déu Prats i Pijoan
  • Siamo nel capitolo del libro “Radici Piemontesi dell'Industria Alberghiera di Barcellona 1571-1936” (di Ángel Miguelsanz i Arnalot). Dalla Penisola di Fonda all'Hotel Peninsular. Racconta la storia della grande Fonda, diventata ristorante e Hotel Peninsular, dopo una pensione in Hotel ... storie e curiosità di diversi proprietari come Gamba, Maffioli, Ondol, Maulini e uno dei soci, Francesco Totti de Silvestri é un antenato di Francesco Totti ex giocatore della Roma.
historia1
historia2
historia3
historia4
curiositats1
curiositats2
curiositats3
  • “Barcelona, sempre” Lluís Permanyer y agenda del fin de semana Què fem? Diario «La Vanguardia» Modernismo desconocido.”
diari lluis permanyer
hotel peninsular diari
que-fem
  • Conoscere Barcellona, cosa fare, i suoi punti d’interesse, le spiagge, la cultura... “Vivir en Barcelona” (Comune di Barcellona) L’hotel Peninsular presenta nel sito: Consulta la web
emblematics
hotel peninsular revista
  • Rebecca Horn Expo Il fiume della luna (Barcellona, Marzo 1992)
rebecca horn

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.